Agli eventi mi piace (quando è possibile) sbirciare nel dietro le quinte, mi ricorda quando mamma e papà lavoravano al ristorante e io stavo sempre tra le scatole.

Il Postrivoro poi si presta moltissimo alle foto “da spione” perché la porta della cucina è costantemente aperta, come per dire “venite, entrate, c’è posto per tutti, stiamo lavorando ma stiamo anche cucinando per i nostri amici, passate a salutarci”.
Il mio primo Postrivoro, questa volta XL con lo chef emiliano riccardo_forapani (da 11 anni chef de partie di Massimo Bottura) che ha preparato un menu dove l’elemento comune nei piatti era la brace. Perché la brace? Perché per lo Chef, per gli amici “Pippo”, è un elemento che ricorda la convivialità, il sole, le feste all’aperto che lui tanto ama.

Un viaggio culinario anche un po’ punk tra Emilia, Perù, poi a casa di Riccardo, passando dal Giappone.

Postrivoro, è una serie di eventi nati nel 2012 dalla volontà dell’associazione culturale Raw Magna. “Invitiamo i nostri amici, persone a cui vogliamo bene e che abbiamo conosciuto durante le nostre scorribande in giro per il mondo – racconta Enrico Vignoli – Vogliamo dare loro uno spazio dove potersi esprimere in assoluta libertà”.

 

 

 

Questi sono alcuni dei miei scatti di reportage per Birra Bad Brewer e Birra Amarcord

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.